FARMACIA OSPEDALIERA E TERRITORIALE

Descrizione:

 


 

Direttore Marianna Rasori

Responsabile Farmacovigilanza Barbara Pezzini

Referente SUPI Letizia Corbari

Responsabile procedure connesse all'attività farmaceutica Paola Daldosso

Responsabile Protesica Paola Chiericati


È preposta alla gestione di farmaci, dispositivi medici, diagnostici, prodotti per nutrizione nel rispetto dei criteri di sicurezza, efficacia, efficienza ed appropriatezza nell’intero ambito aziendale. Le principali funzioni in capo alla struttura sono:

Gestione approvvigionamento e logistica nel processo di distribuzione farmaci/DM

  • valutazione e definizione dei fabbisogni aziendali
  • distribuzione alle unità operative dei presidi di Mantova, Borgo Mantovano, Asola, Bozzolo, Viadana, REMS di Castiglione d/s, Casa Circondariale, Servizi Territoriali e relativo monitoraggio sulle modalità di buona conservazione. Tale distribuzione avviene sotto la supervisione del farmacista nel rispetto dell’appropriatezza e correttezza d’uso, in un’ottica di collaborazione con le altre strutture e di partecipazione alla stesura di procedure operative efficienti nella gestione dei prodotti di farmacia
  • predisposizione prontuari per farmaci/dietetici da applicare nei diversi setting assistenziali analisi dei consumi e della spesa
  • allestimento preparazioni galeniche in base alle indicazioni della Farmacopea Ufficiale/Formulario Nazionale o su richiesta medica mediante apposita prescrizione, sia a pazienti ospedalizzati che a pazienti territoriali
  • Monitoraggio e rendicontazione delle prescrizioni nel tracciato regionale file F/file R

Farmacovigilanza
Insieme delle attività che contribuiscono alla tutela della salute pubblica. Esse, infatti, sono finalizzate alla identificazione, valutazione, comprensione e prevenzione degli eventi avversi o di qualsiasi altro problema correlato all’uso dei medicinali per assicurare un apporto beneficio/rischio favorevole per la popolazione. Attività principale del farmacista è la gestione delle segnalazioni di reazioni avverse a farmaci, integrata da attività di formazione a supporto degli operatori e di consulenza sulla corretta gestione ed uso in sicurezza dei farmaci. Attività ispettiva degli armadi di reparto e sorveglianza della corretta gestione del farmaco stupefacente e del registro carico/scarico da parte delle unità operative.

Ricerca e Sviluppo
Partecipazione a commissioni (Commissione Farmaci, Commissione Dispostivi Medici, Comitato Scientifico Aziendale), gruppi di lavoro e gruppi di miglioramento intra-ospedalieri e extra-ospedalieri per l’implementazione di attività organizzative e di ricerca, analisi farmaco-epidemiologiche, educazione/formazione; supporto nella elaborazione, implementazione e monitoraggio di percorsi diagnostico terapeutici condivisi. Attività di tutoraggio dei laureandi in Farmacia e specializzandi in Farmacia Ospedaliera. Tutoraggio progetti regionali di Farmacovigilanza.

Servizio Unificato Protesica e Integrativa
Governa e gestisce i processi correlati all’Assistenza Protesica ed Integrativa e coordina le attività di presa in carico degli assistiti aventi diritto, residenti o con domicilio sanitario nel territorio delle ASST operative di Mantova, Cremona e Crema.

Dispone procedure e indicazioni operative attinenti all’Assistenza Protesica e Integrativa sui diversi argomenti del settore (incontinenza ad assorbenza, ausili per la deambulazione, protesi, impianti per superamento barriere verticali, micro-infusori per diabete), al fine di dare uniformità di trattazione su tutto il territorio di competenza, in stretto raccordo con gli indirizzi strategici e di programmazione regionale.

Ha la responsabilità contabile del budget assegnato annualmente da Regione Lombardia relativo alla spesa per le prestazioni di Assistenza Protesica e Integrativa erogate ai cittadini residenti nelle ASST di competenza. Si identifica pertanto, per il territorio di riferimento, come centro Amministrativo Contabile deputato al controllo e alla liquidazione delle fatture.

Il Servizio appronta centralmente, in collaborazione con la struttura Funzione Acquisti dell’ASST Mantova gli atti tecnici necessari sia alla pubblicazione di procedure pubbliche di acquisto per le forniture di ausili e di dispositivi protesici sia relativamente alle adesioni alle gare ARIA/consortili per tutte e tre le ASST.

Ha funzioni di indirizzo, coordinamento e controllo dell’attività prescrittiva nei confronti dei medici specialisti delle Strutture Sanitarie pubbliche e in collaborazione con ATS anche per le strutture private accreditate, Strutture Riabilitative extraospedaliere, RSA/RSD e medici di medicina generale.

↬ UFFICIO PROTESICA

Supervisione e controllo allestimento farmaci antiblastici
Controllo degli schemi polichemioterapici e dell’appropriatezza prescrittiva secondo le linee guida nazionali; validazione delle terapie oncologiche prescritte e supervisione sulle buone pratiche di allestimento dei farmaci; monitoraggio delle schede di prescrizione in ottemperanza a quanto stabilito dai registri AIFA, rendicontazione farmaci ad alto costo; tracciabilità delle fasi dell’intero processo attraverso un efficiente sistema integrato Farmacia/Oncologia.

Alla Farmacia Ospedaliera e Territoriale afferiscono le strutture Distribuzione Diretta Farmaci e Gestione Dispositivi Medici.


>> scarica la planimetria dell'Ospedale di Mantova

FARMACIA OSPEDALIERA E TERRITORIALE

Via Donatori di Sangue, 2 - Levata di Curtatone (MN)

Distribuzione diretta farmaci utenti esterni

Lunedì dalle 8 alle 17, dal martedì al venerdì dalle 8 alle 14. Sabato dalle 8 alle 12 solo pazienti ambulatori Carlo Poma.
Segreteria distribuzione diretta farmaci

0376 201988 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 | farmacia.distribuzione@asst-mantova.it

E-mail per operatori interni

farmacia.mantova@asst-mantova.it