AREA RIABILITATIVA E LUNGODEGENZIALE

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

 
Coordinatore CPM Loghino Marzolle Suzzara Lorenza Brandani
Coordinatore CRA Quistello Angela Galli
Realizza i programmi finalizzati ad un passaggio graduale tra Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - SPDC e domicilio quando il paziente non è ancora ristabilito e viene ipotizzata una presa in carico integrata sul territorio o la famiglia non è in grado di accoglierlo. Governa i percorsi riabilitativi in regime di residenzialità o semiresidenzialità attraverso le articolazioni di seguito riportate:


Comunità Protetta a Media protezione - CPM Loghino Marzole di Suzzara
Gli obiettivi vengono concordati con la équipe del Centro Psico Sociale - CPS, sono finalizzati al recupero di uno stile di vita e di adeguati comportamenti del singolo paziente, nel rispetto delle caratteristiche e
delle abitudini soggettive. Le attività svolte durante il soggiorno servono quindi a raggiungere gli obiettivi in uno o più dei seguenti ambiti: abilità di base, risocializzazione, inserimenti lavorativi.
Per ogni utente viene stilato e sviluppato uno specifico Progetto Terapeutico Riabilitativo - PTR.

Comunità Riabilitativa Alta Assistenza - CRA di Quistello
Attiva i programmi in regime di residenzialità o semiresidenzialità. La comunità realizza interventi riabilitavi e di risocializzazione finalizzati al consolidamento dell’Io, all’acquisizione/riacquisizione delle competenze di base e interventi di trattamento residenziale post degenziale, finalizzati ad un passaggio graduale tra Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura  - SPDC e domicilio. Per ogni utente viene stilato e sviluppato uno specifico Progetto Terapeutico Individuale PTI e Progetto Terapeutico Riabilitativo - PTR.

Fa capo alla struttura complessa U.O. Psichiatrica Mantova 2.

Telefono:

Email:

AREA RIABILITATIVA E LUNGODEGENZIALE

CRA Piazza Pignatti 4, Quistello | CPM Strada Comunale 6, Riva di Suzzara
CRA

0376627696

CPM

0376534630