Sanzioni per mancata comunicazione dei dati



Ai sensi dell'art 47, c.1 d.lgs. n. 33/2013 non è stata attualmente erogata alcuna sanzione amministrativa pecuniaria del responsabile per la  mancata o incompleta  comunicazione dei dati concernenti la situazione patrimoniale complessiva del titolare dell'incarico (di organo di indirizzo politico) al momento dell'assunzione della carica, la titolarità di imprese, le partecipazioni azionarie proprie, del coniuge e dei parenti entro il secondo grado di parentela, nonchè tutti i compensi cui dà diritto l'assuzione della carica.


Responsabile di Contenuto
Paola Braglia | Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza
@contatti anticorruzione.trasparenza@aopoma.it


 

 
 

Informativa dati personali 

Informativa pubblicazione dati in formato aperto


 

Pagina aggiornata al: 10 marzo 2016