VIRGILIO D'ORO PER MASSIMO BUSANI

Virgilio d’oro per Massimo Busani, direttore della struttura di Chirurgia Senologica dell’ASST di Mantova. L’importante riconoscimento assegnato dal Comune di Mantova – ufficialmente denominato ‘Edicola di Virgilio’, familiarmente noto come ‘Virgilio d’oro’ - quest’anno è stato assegnato al primario del Poma che si è distinto per la sua umanità e la sua professionalità. Tra i sedici candidati al premio, sono stati selezionati oltre a Busani: Marzia Monelli, presidente del Centro Aiuto alla vita e del Centro antiviolenza e casa rifugio Casa di Maria Clotilde; Graziella Goi, presidente dell’Anffas.

 

La scelta di Massimo Busani è stata sostenuta da numerosi cittadini e organizzazioni di volontariato (tra le quali Andos e IOM) che hanno elogiato e ringraziato il medico anche sulle pagine della stampa locale per le sue doti. Il professionista, 60 anni, dirige la Struttura Semplice Dipartimentale di Chirurgia senologica del Poma dal 2007 ed è responsabile della Breast Unit e del Percorso Senologico aziendale. Prima di ricoprire questo ruolo era stato, sempre all’ospedale di Mantova, titolare di un incarico di alta specialità in Chirurgia Demolitiva e Ricostruttiva della mammella conseguito in seguito a una lunga esperienza maturata fin dagli anni ’90 e dopo avere frequentato stage e corsi di formazione in questo settore specifico all’Istituto Europeo di Oncologia e all’Istituto Tumori. Dal 2001 svolge inoltre attività di consulenza per il Centro di Screening Mammografico del Poma. Specializzazione in Chirurgia Generale nel 1990 e laurea nel 1985.

 

>> Guarda il video



Pagina aggiornata al: 27 Dicembre 2018