L'Aipa dona un display al centro Tao

Un display per la sala d’attesa del centro Tao (terapia anticoagulante orale). Lo ha donato l’Aipa Mantova (associazione italiana pazienti anticoagulati) all’Azienda Ospedaliera Carlo Poma. Il display, attivo da una settimana, indicherà il numero progressivo assegnato a ogni paziente che deve sottoporsi al prelievo del sangue.
I pazienti anticoagulati sono persone colpite da un primo episodio di trombosi venosa profonda, embolia polmonare, ictus cerebrale, infarto miocardico, fibrillazione atriale, portatrici di valvole cardiache. Lo scopo principale di Aipa è quello di aiutare i pazienti che devono praticare la terapia anticoagulante orale per periodi prolungati o per tutta la vita. L’associazione, ad esempio, è impegnata in iniziative di sensibilizzazione per migliorare l’assistenza. Nelle sezioni Aipa si trasmette il foglio terapia via fax o via mail, i modo che il paziente non debba attendere il risultato dell’esame in ospedale, ma possa trovarlo direttamente a casa o nella farmacia più vicina. Aipa Mantova, che ha sede presso l’Azienda Ospedaliera Carlo Poma, lancia un appello: c’è bisogno di nuovi volontari. 

 

  Foto display



Pagina aggiornata al: 23 Aprile 2010