GENE GNOCCHI PRESENTA IL ROMANZO CORALE DEL CENTRO DIURNO

Locandina Centro Diurno Asst MantovaSogni, case, ricordi, scelte si affollano nelle pagine di ‘Lettera per le mie scarpe’, romanzo corale scritto dagli ospiti del Centro Diurno del Dipartimento Salute Mentale dell’ASST di Mantova e curato dallo scrittore Davide Bregola. Sarà il conduttore televisivo Gene Gnocchi a presentarlo per la prima volta alla città il 9 settembre, alle 17, in Piazza Mantegna, spazio Libreria Di Pellegrini. L’iniziativa rientra negli eventi collaterali di Festivaletteratura.

Il libro, pubblicato dalla casa editrice mantovana Il Rio, nasce dagli scritti di un gruppo di pazienti, nell’ambito del laboratorio di scrittura creativa condotto da Davide Bregola e dagli operatori di viale Repubblica. Il gruppo è composto da 22 persone, di cui 3 osservatori. Un volume che si muove nella memoria e nelle emozioni degli autori, attraverso stimoli che spaziano dalla musica, alla poesia e ai grandi classici della letteratura. "Io sono" , "Qualcuno che ho salvato", "Scarpe", "I miei giorni perduti" sono i titoli di alcuni dei capitoli di quest’opera che merita di essere letta, alla scoperta di un mondo spesso sconosciuto e oggetto di pregiudizi.

“Costruire storie dove altri vedono solo parole, fare emergere poesia dove invece qualcuno passa senza osservare”, questo l’obiettivo dell’iniziativa editoriale secondo il curatore Davide Bregola. Che aggiunge, nella sua introduzione al libro: “Abbiamo creato una specie di mappa della comunità in cui le vicende reali si sono mescolate con una cartografia speciale, tutta interiore, e non era importante scrivere bene, dire bene le cose, perché più il materiale era grezzo e più risultava vero”.

Pagina aggiornata al: 30 Agosto 2016