Diabete giovanile, educazione sanitaria sotto l'ombrellone

Educazione sanitaria in vacanza. L’iniziativa è stata organizzata, per il decimo anno consecutivo, dall’Ambulatorio di Diabetologia e Obesità Pediatrica coordinato da Franco Bontempi, pediatra ed endocrinologo della struttura di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Carlo Poma. Un campus dedicato ai pazienti affetti da diabete di tipo 1 (insulino-dipendente), che quest’anno ha coinvolto 17 ragazzi di età compresa tra i 7 e i 16 anni e si è tenuto dal 14 al 19 giugno al Lido delle Nazioni (Ravenna), nel Villaggio Villa Romea. I giovani pazienti, provenienti anche da altre province, erano accompagnati, oltre che da Franco Bontempi, dalla dietista Giulia Benatti e dalla psicologa Laura Orlando, entrambe in servizio all’Ambulatorio di Diabetologia e Obesità Pediatrica, oltre che dai volontari di Abeo (Associazione bambino emopatico oncologico) e Aagd (Associazione aiuto ai giovani diabetici) e da due infermiere dedicate. Si tratta di un’esperienza che interessa solo poche province in Lombardia. I ragazzi coinvolti imparano ad autogestirsi e ad affrontare i problemi che vita quotidiana può presentare. Considerando che questi pazienti, quotidianamente, devono gestire dalle 4 alle 5 iniezioni sottocutanee di insulina e misurarsi la glicemia 6-7 volte.

L’Ambulatorio del Poma segue attualmente 150 utenti diabetici ed è in collegamento con la struttura di Diabetologia dell’adulto dell’Azienda Ospedaliera, per curare il passaggio d’età. Sono sempre più numerosi, inoltre, i bambini con diabete di tipo 2, una patologia strettamente connessa con il sovrappeso. Un fenomeno molto diffuso quello del sovrappeso, se si pensa che il problema in Italia interessa un bambino su tre tra i 6 e i 12 anni. Secondo le stime, entro il 2010 i diabetici nel mondo saranno 350 milioni. Si ricorda, poi, che al Poma si applicano ai ragazzi mircoinfusori insulinici di ultima generazione. Sono strumenti molto sofisticati, utilizzati solo in pochi ospedali lombardi, tra i quali il San Raffaele di Milano.
 

Equipe diabetologia



Pagina aggiornata al: 09 Settembre 2010