All'ospedale di Asola corso di ecografia per ostetriche

Nella giornata di oggi si tiene ad Asola il “Primo Corso di Ecografia per Ostetriche” organizzato e diretto dal direttore della Struttura Complessa di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale di Asola Fabrizio Taddei. L’evento ha avuto il patrocinio, oltre che del Comune di Asola e delle istituzioni sanitarie della Provincia a di Mantova, anche della Società Italiana di Ecografia Ostetrico e Ginecologica che, da qualche anno promuove sul territorio nazionale la formazione delle ostetriche in tale nuovo ambito professionale.
L’ecografia è uno strumento indispensabile in Ostetricia e Ginecologia. Metodica di insostituibile utilizzo da parte dei medici specialisti ostetrici e ginecologi nell’ambito della Medicina Materno-Fetale, negli screening in gravidanza, nella diagnostica della patologia ginecologica, offre a tutti gli operatori un sostegno strumentale alla pratica clinica, sia nei reparti di degenza e sala parto, che negli ambulatori specialistici. In quest’ottica si delinea il profilo dell’Ostetrica come utilizzatrice e, soprattutto, conoscitrice delle metodiche ecografiche applicate all’ostetricia e ginecologia. Il corso è stato riservato a un massimo di 40 ostetriche, ma le iscrizioni pervenute da ostetriche anche di altre provincie e regioni ha avuto un enorme esubero, tale da rendere necessaria la realizzazione di un secondo corso che è stato fissato per il 17 dicembre. Alla giornata di lezioni frontali seguirà una parte pratica con esercitazioni , che saranno svolte a piccoli gruppi nella Struttura Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Asola.
 
 


Pagina aggiornata al: 08 Ottobre 2010