MEDICINA LEGALE

Dal 2012 presso la Direzione Sanitaria Aziendale è stata attivata la funzione di Medicina Legale che, nel rispetto delle strategie aziendali e delle esigenze cliniche assistenziali, svolge consulenze medico-legali per conto della Direzione Strategica e su richiesta dei professionisti operanti in azienda. Attività:
- nell’ambito del Comitato Valutazioni Sinistri aziendale (CVS) effettua valutazioni ed esprime pareri medico legali relativi a richieste di risarcimento danno avanzate nei confronti dall’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova per presunta responsabilità professionale;
- collabora con la Struttura Avvocatura, fornendo assistenza sia in ambito stragiudiziale che durante il contenzioso;
- analizza insieme al risk manager i casi di particolare rilevanza clinica, formulando un giudizio medico legale finalizzato ad individuare e definire un piano d’azione efficace;
- mantiene i rapporti con l’autorità giudiziaria per segnalazioni ai fini di giustizia e per il rilascio della documentazione richiesta;
- mantiene i rapporti con i Comuni per quanto attiene l’attuazione del regolamento di polizia mortuaria e per il rilascio della certificazione di decesso;
- garantisce supporto medico-legale per l’emissione di nuove procedure organizzativo sanitarie;
- fornisce consulenze ai professionisti aziendali sui temi di medicina legale che attengono alle diverse normative esistenti e ai problemi quotidiani che nascono dalla concreta esperienza delle prestazioni sanitarie (medicina legale clinica); fornisce pareri legati al consenso informato a trattamenti invasivi in casi complessi;
- governa il processo aziendale di gestione prelievo organi (multi organo e tessuto corneale da cadavere -  muscolo scheletrico da vivente) ed organizza i trasporti degli organi presso le Banche tessuti di riferimento.
 

Responsabile
Daniela Rastelli




Pagina aggiornata al: 16 marzo 2016