Artisti per la Pediatria, si chiude la mostra

Con la simbolica consegna dei quadri da parte dei pittori al presidente di Abeo Vanni Corghi, si è chiusa oggi la collettiva di artisti mantovani allestita per iniziativa dell’Unesco nella hall dell’ospedale di Mantova a sostegno delle attività della associazione. Le opere, donate all’Abeo, saranno messe all’asta presso il Circolo Unificato dell’Esercito in corso Vittorio Emanuele la sera del 5 marzo alle 20.30. Il ricavato verrà utilizzato per la costruzione dell’Abeobolla. Al momento di chiusura hanno partecipato: Vanni Corghi, Alvise Mantovani e Patrizia Bonesi per Abeo; il direttore del Dipartimento Materno-Infantile Giorgio Zamboni, la sua Rad Sonia Ferrarini, il direttore sanitario Pier Vincenzo Storti e il direttore dell'Area Economica Damiano Vicovaro per l'Azienda Ospedaliera Carlo Poma; la presidente Unesco Vanna Adinolfi: le artiste Cristina Cardarello e Ornella Fiorini.

 
I pittori che generosamente hanno donato le loro opere sono: Sonia Acerbi, Nicoletta Barbieri, Grazia Badari, Maria Billesi, Tiziana Biolghini, Adele Bonomi, Cristina Cardarello, Stefania Compagnoni, Silvana Demartini, Ornella Fiorini, Lucia Frappa, Barbara Ghisi, Natascia Grazioli, Natalija Presunina, Annamaria Martini, Claudia Onofrio, Alessandra Parmiggiani, Iva Recchia, Teresa Restori, Chiara Rossato, Patrizia Segato, R. Sezzi, Clara Tancredi, Nicoletta Tortorelli, Claudia Vivian, Chiara Zuini, Angelo Castagna, Stefano Giovannini, Enzo Guerresi, Roberto Mattioli, Ugo Mattioli, Sandro Negri, Roberto Sogliani.
 
L’iniziativa, promossa dall’Unesco in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Carlo Poma e con il patrocinio della Provincia di Mantova ed il Comune di Mantova, intende valorizzare l’opera di Abeo che con l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabeteci, l’Associazione per il Bambino In Ospedale, l’Associazione Alessandro Dotti, l’Associazione Genitori di Curtatone e Segni d’Infanzia realizzerà una bellissima area dedicata al gioco, allo studio, allo svago dei bambini in ospedale, denominata Abeobolla, proprio sopra il nuovo reparto di Pediatria, in costruzione.
 
La raccolta fondi promossa da Abeo e le altre associazioni ha dato fino ad ora buoni risultati. Sono stati raccolti 120mila euro a cui vanno aggiunti i 100.000 euro che la Fondazione Cariplo ha stanziato per il progetto e i 200.000 del fondo riserva di Abeo , per un totale di 480mila euro . La spesa prevista è di 600.000 euro. Sono numerose le iniziative promosse per la raccolta dei fondi necessari. Fra le più imminenti, la vendita delle uova pasquali in moltissime piazze della provincia di Mantova a partire dal 14 marzo prossimo.
 
 


Pagina aggiornata al: 02 Marzo 2010