Osteoporosi, a Pieve incontro e visite gratuite per i cittadini

Du giorni dedicati alla diagnosi, cura e prevenzione dell’Osteoporosi all’ospedale di Pieve di Coriano, nell’ambito della Giornata mondiale dell’osteoporosi e sotto l’egida di Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna) . Il primo appuntamento è il 19 ottobre, nella sala riunioni del presidio, con un incontro aperto alla popolazione che si svolgerà dalle 17 alle 19. Titolo: Terapia dell’Osteoporosi. Si affronteranno i temi legati alla diagnosi e al monitoraggio della terapia, ai problemi legati alla carenza di calcio e di vitamin D3, alla riabilitazione e alle fratture. I cittadini potranno intervenire e chiedere spiegazioni ai professionisti. Il programma completo si trova sul sito www.aopoma.it, sezioni eventi.

Il 20 ottobre, sempre all’ospedale di Pieve di Coriano, gli specialisti sranno a disposizione per effettuare visite gratuite dalle 9.30 alle 12.30 presso l'ambulatorio di Medicina 1 al primo piano del presidio. Saranno effettuate prime visite della durata di 30 minuti fino ad un massimo di 6. Nel corso della visita verrà stimato il rischio per osteoporosi con eventuali indicazioni a ulteriori approfondimenti diagnostico-terapeutici. Il paziente dovrà presentarsi con impegnativa del medico di famiglia che dovrà riportare la dicitura ‘Giornata mondiale dell’osteoporosi’. Per prenotazione il paziente dovrà recarsi a uno sportello Cup con front office (a Pieve di Coriano o a Quistello).

Si ricorda che l’ospedale di Pieve di Coriano nel 2012 è stato premiato, insieme a quello di Mantova, con due bollini rosa, iniziativa dell’Osservatorio nazionale a favore delle strutture sanitarie che si prendono cura della salute femminile. Pieve di Coriano rientra tra gli ospedali che hanno ottenuto questo importante riconoscimento già dal 2010.

 


 



Pagina aggiornata al: 12 Ottobre 2012