Furto a Pieve di Coriano, spariti strumenti per l'endoscopia digestiva

Nei giorni scorsi, presumibilmente tra sabato e domenica, l’ospedale di Pieve di Coriano ha subito un furto di valore ingente. E’ stato asportato lo strumentario per l’endoscopia digestiva. L’Azienda Ospedaliera Carlo Poma ha presentato denuncia ai carabinieri di Pieve di Coriano, che stanno indagando sull’episodio. E’ in corso di valutazione anche il valore complessivo della refurtiva.

L’Azienda Ospedaliera si sta attivando per ridurre al minimo i disagi causati agli utenti, grazie al sollecito intervento della direzione sanitaria e alla pronta collaborazione delle aziende fornitrici. Sono state sospese le indagini endoscopiche programmate per oggi e domani: si sta facendo il possibile per ripristinare il servizio già da mercoledì. Gli esami urgenti saranno invece eseguiti a Mantova.



Pagina aggiornata al: 08 Agosto 2011