L’impresa degli Animali in mostra al CPS di Mantova

Martedì 29 Giugno, alle ore 11, presso il CPS di Mantova, si svolgerà l’inaugurazione del mostra “L’impresa degli animali” che raccoglie le opere di sette artisti cresciuti nell’Atelier Aut Art dell’Unità Operativa di Psichiatria di Mantova.


Il tema sviluppato ha come protagonisti gli animali: “Animali che avanzano, seguendo le tracce di un’esistenza perduta, che ascoltano il richiamo lontano della natura e si lasciano avvolgere dal mistero del mondo originario. Animali che procedono come un corteo per testimoniare la propria estrema salvezza. Inarrestabili come i loro stessi autori che ne hanno forgiato la vita con tanto rispetto e sentimento”.


Due maestri d’arte, Igor Novelli e Cristina Jochler diplomati all’Accademia delle Belle Arti Cignaroli di Verona, hanno fornito nel corso di quest anno, a più di quaranta persone che accedono al Centro Psico Sociale, l’opportunità di sperimentare una forma di comunicazione particolarmente stimolante. In collaborazione con l’équipe degli educatori professionali del centro diurno di Mantova si è svolto uno studio a partire dai materiali utilizzati e dalle tecniche espressive, valorizzando a pieno le doti creative di tutti gli utenti.
Le opere esposte sono state selezionate tra i lavori più significativi, da un punto di vista artistico,
e rientrano nell’ambito di una forma ormai riconosciuta d’ arte definita Outsider Art.


L’Outsider Art è oggi un movimento artistico con una sua collocazione precisa nel panorama dell’arte contemporanea e molti degli artisti cosiddetti “marginali” sono ricercati e collezionati da esperti e artisti spesso con quotazioni di rilievo.
L’Outsider Art raccoglie opere, provenienti dai luoghi di cura psichiatrici, create da persone che spesso non posseggono alcuna formazione accademica e la cui espressione artistica non è perciò condizionata dalle mode e dal mercato.


L’Atelier del Centro Psico Sociale di Mantova , laboratorio di nutriti talenti, nel corso degli anni, ha assunto un suo rilevante riconoscimento all’interno del movimento artistico.
L’appuntamento di martedì rappresenterà l’occasione per far conoscere al territorio il degno valore di questa iniziativa che nata nel silenzio di un luogo di cura diventa espressione artistica e patrimonio della città.


Scarica la Brochure
 



Pagina aggiornata al: 28 Giugno 2010