LA FAMIGLIA E L’ALZHEIMER: UNA QUOTIDIANITÁ POSSIBILE

24 SETTEMBRE 2012
08.30 – 13.00
Auditorium MPS – Via A. Luzio 5/C Mantova


locaL’Alzheimer così come tutte le altre forme di demenza senile spesso stravolge gli equilibri familiari.
Il carico della cura, la paura che gli altri vedano e non capiscano la malattia, il non riconoscimento della fatica quotidiana del paziente e della sua famiglia creano spesso situazioni di solitudine aggravate dalla convinzione che non ci siano vie di uscita, non ci siano aiuti possibili.
Nel Convegno il punto di vista sanitario sarà affiancato da quello psicologico e sociale, nonché dalla voce del volontariato; gli eventi satellite descriveranno le iniziative dei diversi territori evidenziando le peculiarità locali nel prendersi cura delle persone e delle famiglie che affrontano ogni giorno le pesanti manifestazioni della malattia.
Il Convegno e gli eventi satelliti sono pertanto rivolti a tutti coloro che, a diverso titolo, sono toccati da questa patologia che non colpisce solo il paziente, ma anche le famiglie, il contesto ambientale, sociale ed economico.
In particolare l’invito è rivolto ai familiari, ai Responsabili e Operatori dei servizi sanitari, sociali, assistenziali e della riabilitazione, al mondo del volontariato.
Sarà un momento nel quale riflettere, alla luce delle recenti esperienze attivate dall’Asl di Mantova in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Carlo Poma e i numerosi e qualificati partner del territorio provinciale, sulla fatica della cura ma anche sugli aiuti possibili.
La malattia di Alzheimer gestita a domicilio diventa una sfida quotidiana, una sfida che crediamo possibile affrontare affiancando e sostenendo le famiglie nel loro prezioso lavoro di cura … per una quotidianità possibile
.

All’evento sono stati invitati anche l’Assessore alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà Sociale – Giulio Boscagli - e l'Assessore alla Semplificazione e Digitalizzazione - Carlo Maccari - di Regione Lombardia

L’ASL di Mantova ha già aperto le iscrizioni al convegno: per registrarsi clicca qui  e accedi al sistema informativo d’iscrizione. Il termine per la registrazione on line è fissato entro mercoledì 19 Settembre.

Per i partecipanti al convegno appartenenti alle professioni sanitarie è stato richiesto l’accreditamento ECM; per la figura di Assistente Sociale è stato richiesto il riconoscimento dei Crediti Formativi all’Ordine Regionale della Lombardia.


Per saperne di più clicca qui e scarica il programma del convegno e degli eventi satellite


Programma

08.30 Registrazione dei partecipanti

08.45 Saluti delle autorità

Prima sessione: Il quadro clinico
Moderatore : Alfonso Ciccone

09.15 Il punto di vista del neurologo
Alessandro Padovani

10.00 Il punto di vista del geriatra
Giuseppe Bellelli

Pausa

Seconda sessione - La presa in carico domiciliare del paziente Alzheimer
Moderatore : Germana Tommasini

 

11.00 I progetti sperimentali sul territorio mantovano: dai gruppi per le famiglie ai voucher tutelari – una risposta alla fatica della cura
Angela Bellani

11.15 Pluralità e flessibilità dei servizi in risposta all’imprevedibilità della malattia e all’isolamento
della famiglia: il punto di vista sociale
Monica Garatti

11.30 Il ruolo del MMG nella presa in carico del paziente Alzheimer
Fausto Bettini

11.45 Il sostegno alla famiglia nella costruzione della rete: l’esperienza di AIMA
Fabrizio Pasotti

12.15 Il mondo Alzheimer visto dal di dentro
Pietro Enzo Vigorelli

12.45 Conclusioni
Germana Tommasini

Comitato scientifico:
Germana Tommasini, Angela Bellani, Monica Garatti, Alessia Lanari, Paolo Bernardoni, Stefano
Avanzi

_____________________________________________________
Segreteria organizzativa
Rita Gauli – Responsabile Ufficio Formazione Asl Mantova
tel: 0376/334477 - 334481
fax: 0376/331977
mail formazione@aslmn.it
Per informazioni ed iscrizioni visita il sito www.aslmn.it/sezione news oppure contatti la segreteria organizzativa

_________________________________________________
Con la collaborazione di
Struttura Comunicazione Azienda Ospedaliera Carlo Poma
Struttura Comunicazione ASL Mantova


Collegati al convegno, sono previsti anche eventi satellite, organizzati nei diversi ambiti distrettuali dalla seconda metà di Settembre. Si tratta di iniziative che hanno l’obiettivo di sottolineare le peculiarità progettuali di ciascun territorio e i diversi aspetti della malattia e della fatica della cura. Per partecipare agli eventi satellite, di seguito dettagliati, non è necessaria l’iscrizione.


EVENTI SATELLITE

> sabato 15 settembre - Distretto di Asola - Guidizzolo
Mente e movimento: l’attività fisica come prevenzione e “trattamento” dei processi degenerativi cerebrali
dalle 17.00 alle 20.00 presso i giardini della “ Fondazione Rizzini” di Guidizzolo

> lunedì 24 settembre - Distretto di Viadana
Non dimenticarti di chi ti dimentica - conversazioni su Alzheimer… e dintorni
dalle 19.00 alle 21.00 presso RSA “ Villa Aurelia” S. Michele in Bosco - Marcaria

> martedì 25 settembre - Distretto di Ostiglia
Oltre la solitudine: i servizi e le risorse a sostegno del malato di Alzhiemer e della sua famiglia
dalle 15.00 alle 18.30 presso la Sala Civica del Comune di Villa Poma, via Arvati n. 5

> mercoledì 26 settembre - Distretto di Mantova
Sostenere la famiglia del paziente Alzheimer
dalle ore 17 alle ore 20 presso la Sala Conferenze dell’Istituto “Isabella D’Este” di Mantova via Giulio Romano

> sabato 29 settembre - Distretto di Suzzara
Perché il cuore non dimentica: l’Alzheimer e il territorio di Suzzara
dalle 9.00 alle 12.00 presso il Centro Diurno Fondazione “L. Boni” via Cadorna 4 Suzzara


 

 

 



Pagina aggiornata al: 04 Settembre 2012