IL SUICIDIO DELL'ADOLESCENTE E DEL GIOVANE ADULTO
dalla sottovalutazione alla comprensione e alla risposta istituzionale evidence-based
 


loca14 settembre 2012
Sala Cedraia di Villa Schiarino
Strada S. Maddalena 7/9 - Porto Mantovano (MN)
 

Nell’adolescente e nel giovane adulto il fenomeno del suicidio, dei tentativi autosoppressivi e delle condotte parasuicidiarie sta acquisendo proporzioni epidemiologiche inquietanti. Il suicidio è la seconda causa di morte tra gli adolescenti. Per ogni tentato suicidio noto, si stima ce ne siano almeno altri cinque che rimangono nell'ombra. La Lombardia, inoltre, detiene il primato nazionale del più alto tasso di suicidi nei giovani tra i 14 e i 20 anni.
La morte autoindotta in un ragazzo è una tragedia di enorme complessità interpretativa. Una realtà che impone ai professionisti della salute mentale non soltanto la capacità di intercettare precocemente il disagio, ma soprattutto di dare risposte scientificamente fondate; che obbliga le istituzioni sanitarie a un vero e proprio lavoro di rete e ad una reimpostazione evidence-based del proprio assetto organizzativo.
Nel panorama italiano e internazionale il Crisis Center di Milano rappresenta un modello eccellente, a cui vuole fare riferimento la giornata formativa.
Nell’ambito del Progetto Innovativo “Adolescence: Work in Progress”, si propone questo percorso a psichiatri, neuropsichiatri infantili, pediatri, psicologi, infermieri e educatori del DSM, della UONPIA e del Dipartimento Materno Infantile, del SERD, dei Consultori Giovani e della Psicologia Clinica


Incontro di formazione ECM accreditato per le seguenti figure professionali:
Medici Psichiatri
Neuropschiatri Infantili
Psicologi e Psicoterapeuti
Medici di Medicina Generale
Pediatri
Infermieri
Educatori
Assistenti Sociali
Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica

All'evento sono stati preassegnati n. 5,25 crediti ECM.
L'attestato di partecipazione verrà rilasciato a coloro che parteciperanno ad almeno l'80% del progetto, pari a 6 ore su 7

PROGRAMMA:
Ore 8.30: Iscrizioni

Ore 9.00: Saluti delle Autorità
Luca Filippo Maria Stucchi
Direttore Generale - Azienda Ospedaliera Carlo Poma di Mantova
Mauro Borelli
Direttore Generale – Azienda Sanitaria Locale di Mantova
Marco Collini
Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Mantova
Andrea Guandalini
Presidente IPASVI Collegio di Mantova

Franco Vallicella
Direttore SITRA - Azienda Ospedaliera Carlo Poma di Mantova


Chairman: Maurizio Galavotti - Piero Antonio Magnani

9.30: Introduzione ai Lavori
Il suicidio dell’adolescente e del giovane adulto: dalla sottovalutazione, alla comprensione e alla risposta istituzionale evidence-based
Andrea Pinotti


 9.45: Lezione Magistrale
La morte autoindotta in adolescenza: corpo sessuato e corpo negato, tra lutto e onnipotenza
Gustavo Pietropolli-Charmet


11.15: Coffee Break


11.30: Implicazioni fantasmatiche e vissuti, tra operatori e famiglia, sulle potenzialità autolesive dei figli
Lorella Righi


12.00: L’esperienza terapeutica come appartenenza alternativa
Antonella Ruggiu


12.30: Non volevo morire, volevo solo uccidermi
Curzio Bordini


13.00: Pausa Pranzo


Chairman: Paola Accorsi - Debora Bussolotti


14.30: Lo stupore e il dolore dei genitori di fronte alla consapevolezza
Andrea Benlodi


15.00: Lezione Magistrale
La morte autoindotta in adolescenza: dalla sottovalutazione alla risposta istituzionale evidence-based
Massimo Clerici


16.30: Il progetto inter-istituzionale e multidisciplinare per la provincia di Mantova: formazione, prevenzione, supporto, proposte operative per il biennio 2012-2014
Nicola Ferrari


17.00: Trattamento psicofarmacologico dei disturbi psichiatrici a maggior rischio suicidiario nell’adolescente e nel giovane adulto
Laura Lecca e Thamianos Fanos


Ore 18.00: Conclusione dei lavori e questionari gradimento
 

 

RELATORI
Gustavo Pietropolli-Charmet
Docente di Psicologia Dinamica dell’Università degli Studi di Milano Bicocca
Massimo Clerici
Direttore Dipartimento Salute Mentale, Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza
Andrea Pinotti
Direttore Struttura Complessa Psichiatria Basso Mantovano, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Antonella Ruggiu
Psicologa e Psicoterapeuta Struttura Complessa Psichiatra Alto Mantovano, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Lorella Righi
Psicologa e Psicoterapeuta Struttura Complessa Psichiatra Mantova, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Curzio Bordini
Responsabile CPS, Psichiatra Basso Mantovano, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Andrea Benlodi
Direttore Struttura Semplice Dipartimentale Psicologia Clinica, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Nicola Ferrari
Pedagogista, formatore e consulente, Associazione Maria Bianchi

Laura Lecca
Dirigente Medico Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Thamianos Fanos
Dirigente Medico SPDC Pieve di Coriano, Azienda Ospedaliera Carlo Poma Mantova


CHAIRMAN

Maurizio Galavotti
Direttore Sanitario, ASL Mantova

Piero Antonio Magnani
Direttore Dipartimento Salute Mentale, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Paola Accorsi
Direttore Struttura Complessa Pediatria Pieve di Coriano, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Debora Bussolotti
Responsabile SPDC Mantova, Azienda Ospedaliera Carlo Poma

Per informazioni ed iscrizioni contattare la Segreteria Organizzativa:
Sonia Ghidini 0376 464470 - sonia.ghidini@aopoma.it

Scarica qui il materiale didattico
PROF. CHARMET
DR.SSA LECCA
DR. CLERICI
DR.SSA RIGHI
DR. FANOS
DR. BOLDRINI



Pagina aggiornata al: 01 Agosto 2012

Attenzione: non è al momento possibile iscriversi all'evento!